16 luglio 15.00 PASSO SELLA (LU)

Sentieri d’alta via

ENSEMBLE ALRAUNE

foto Alessio Amato

Franziska Schötensak, violino

Stefano Zanobini e Hildegard Kuen, viola

Augusto Gasbarri, violoncello

divagazioni barocche toccando il cielo

marchio-club-alpino-italian
 SEZIONI DI COMPETENZA:

CAI Castelnuovo Garfagnana e CAI Pietrasanta

ENSEMBLE ALRAUNE

Alraune è un ensemble multidisciplinare che ha il suo centro nella musica. Attorno a Mario Sollazzo e Stefano Zanobini ci sono musicisti, registi, coreografi, danzatori, attori, light designer, costumisti che collaborano stabilmente ad ogni singolo progetto.
In pochi anni di attività Alraune ha realizzato i CD: “Domenico Scarlatti, Sonate”, “Dario Castello, Sonate concertate libro primo” contenente la prima registrazione integrale di questi capolavori del Seicento italiano, il doppio DVD “Le Fate | 1736” con la prima registrazione assoluta dell’opera di Giovanni Alberto Ristori effettuata nel teatro storico Ekhof di Gotha (Germania) e la serie di CD Musica & Regime, un progetto a lungo termine che esamina i legami tra musicisti e regimi dittatoriali a cui fa seguito la mostra-concerto itinerante “Voci dal ghetto”. Questo progetto è stato premiato con la Medaglia del Presidente della Repubblica.
Alraune ha prodotto la messa in scena “Il Combattimento” basata sul Combattimento di Tancredi e Clorinda di Monteverdi e l’opera “Le Fate” realizzata per il Festival Ekhof in Germania con dieci repliche e la realizzazione del film dell’opera e del documentario per la regia di Anton Giulio Onofri. Sia l’opera che il documentario sono in programmazione su SKY Classica HD.
I musicisti di Alraune danno estrema importanza all’approfondimento delle prassi esecutive su strumenti originali e sono tutti specialisti del repertorio antico e barocco
Alraune è stato invitato a suonare da: Amici della Musica Modena, Agimus Firenze, Ekhof Festival (Germania), TheaterRuine StPauli Dresden, Casa Buonarroti Firenze, Centro Confucio dell’Università Normale di Pisa, Università Statale di Milano, Festival Passaggi. Ha partecipato a trasmissioni dal vivo per RadioTre Rai, MDR e Radio Toscana Classica.
Ha ricevuto recensioni positive da: BR-Klassik, Das Orchester, RadioTre RAI, Opernwelt, Opernfreund, GB Opera, Adagio Assai, Alte Musik Forum, La Repubblica, MDR.