Ad ogni concerto saranno abbinate una o più gite

a cura delle Sezioni CAI

I luoghi dei concerti sono raggiungibili, secondo la difficoltà indicata nei materiali informativi, anche autonomamente. Nelle sezioni successive, con indicata la data del concerto, verranno segnalate i dettagli delle singole gite organizzate dalle Sezioni CAI che collaborano al progetto e, se presenti, anche altre iniziative di trekking ed escursionismo collegate ai concerti.

L’organizzazione di MsA si solleva da ogni responsabilità sulla variazione del percorso o della gita. Le sezioni CAI sui singoli siti e pagine Facebook comunicheranno le eventuali variazioni. Daremo anche su questo sito le comunicazioni, quando possibile.

Durante i concerti verranno scattate foto dallo staff di MsA, le stesse saranno utilizzate al solo scopo di promuovere l’iniziativa sui canali ordinari (sito e social network). In caso non sia gradito da qualcuno del pubblico essere presente nelle foto, o far fotografare i minori d’età, invitiamo gli stessi a posizionarsi ad una distanza di più di dieci metri dal luogo della performance artistica.

6.1_-_Prospetto_Simboli

REGOLAMENTO GITE:

Per motivi assicurativi è obbligatorio, per chi vuole seguire le gite CAI:

  • Confermare la partecipazione alla gita via mail, telefonica o dal vivo presso la segreteria CAI prescelta entro il termine ultimo del venerdì precedente (per i NON soci CAI versare anche la quota stabilita per la copertura assicurativa)
  • utilizzare scarponi da montagna alla caviglia con esclusione di qualunque altro tipo di calzatura; dotarsi di fornitura d’acqua e pranzo al sacco se non sono presenti Rifugi con uso cucina nelle vicinanze.
  • avere un equipaggiamento adeguato al tipo di escursione ed alla stagione.

Il non rispetto di tali requisiti impedirà, su giudizio degli accompagnatori, la partecipazione all’escursione.

I Luoghi dei concerti sono raggiungibili anche autonomamente seguendo le coordinate GPS fornite; il CAI, con le sezioni di competenza, non si ritiene legalmente responsabile di chi raggiunge da solo il luogo del concerto.

DIFFICOLTÀ ESCURSIONISTICHE

Si utilizzano le sigle CAI per distinguere l’impegno richiesto dagli itinerari e per definire il limite tra difficoltà escursionistiche ed alpinistiche:

T = Turistico – Itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri. I percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata.

E = Escursionisti – Itinerari su sentieri od evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie…). Sono generalmente segnalati con vernice od ometti (pietre impilate a forma piramidale che permettono di individuare il percorso anche da lontano). Possono svolgersi anche in ambienti innevati ma solo lievemente inclinati. Richiedono l’attrezzatura descritta nella parte dedicata all’escursionismo ed una sufficiente capacità di orientamento, allenamento alla camminata anche per qualche ora.

EE = Escursionisti Esperti – sono itinerari generalmente segnalati ma con qualche difficoltà: il terreno può essere costituito da pendii scivolosi di erba, misti di rocce ed erba, pietraie, lievi pendii innevati o anche singoli passaggi rocciosi di facile arrampicata (uso delle mani in alcuni punti). Pur essendo percorsi che non necessitano di particolare attrezzatura, si possono presentare tratti attrezzati se pur poco impegnativi. Richiedono una discreta conoscenza dall’ambiente alpino, passo sicuro ed assenza di vertigini. La preparazione fisica deve essere adeguata ad una giornata di cammino abbastanza continuo.

EEA = Escursionisti Esperti con Attrezzatura – Vengono indicati i percorsi attrezzati (o vie ferrate), richiedono l’uso dei dispositivi di autoassicurazione.

REGOLE DI BASE ESCURSIONI IN MOUNTAINBIKE:

I non soci cai devono inscriversi entro il Giovedì sera precedente alla gita, comunicando

nome, cognome e data di nascita e versando € 5,00 per l’assicurazione.

Per info contattare: Giordano 340/2617787 – giordanoguadagni@gmail.com

FACEBOOK: CAI Massa MTB

  • Mountain-bike idonee per tracciati misti con gomme non lisce.
  • Casco protettivo obbligatorio.
  • Abbigliamento ciclismo stagionale e k-way.
  • Kit foratura con camera d’aria di scorta.
  • Borraccia con acqua e barrette energetiche o alimenti analoghi sportivi.
  • Seguire le direttive del Direttore di gita.
  • L’organizzazione durante le escursioni dispone di APRIPISTA e CHIUDIPISTA; tassativamente chi supera l’APRIPISTA si assume la propria responsabilità su tutto ciò che accade.
  • I Direttori si riservano la facoltà di variare il programma sopra riportato in funzione di eventuali necessità; le foto scattate in occasione delle escursioni sociali potranno essere utilizzate dalla sezione di Massa per attività promozionale od altri scopi attinenti all’attività del Club anche attraverso il web.

sast

NUMERI UTILI STAZIONE SAS Massa:

Chiamata di Soccorso: 118
Responsabile: Giorgio Baldini 335.280.679
Vice Responsabili: Michele Matelli 335.280.713 – Giusti Marco 347.446.32.67

ISTRUZIONI PER SOCCORSO: http://www.cnsas.it/richiesta-di-soccorso/

Info: stazionemassa@sast.it