Mediterraneo Express
di e con Giuseppe Cederna

Alpi Apuane | Monte Folgorito
sabato 18 agosto 2018 ore 17.30

ingresso libero

in caso di maltempo Auditorium Torre FIAT, ore 21:00

 

“Cosa succede nelle nostre vite, cosa deve succedere, perché qualcosa di quello che viviamo – un incontro, un libro, un viaggio – ci tocchi così profondamente da lasciare un’impronta e diventare parte di noi?”
Con questa domanda comincia lo spettacolo di Giuseppe Cederna, un viaggio sull’acqua dalle rive del Gange alle isole del Mediterraneo. Dalle lacrime di Odisseo alle barche dei migranti in fuga dalla guerra. Avventure, naufragi, derive e illuminazioni. Il miracolo delle storie e degli incontri.
Il Mediterraneo è vento e salsedine, odore di fichi cotti dal sole; profumo di cucina, di casa. Voci antiche e familiari. E’ il mare della Vicinanza. E’ Kastellorizo l’isola del film Mediterraneo:
“italiani greci: mia faccia mia razza, una faccia una razza.”
Ogni anno, da molti anni, il Mediterraneo continua a chiamarmi. E’ un maestro severo e generoso. E qualche tempo fa mi ha regalato una lezione che non dimenticherò più.

Grazie a
Montura, sponsor dell’evento

La foto di Giuseppe Cederna è stata scattata da Alex Astegiano

 

INFO E PERCORSI PER RAGGIUNGERE IL LUOGO DELL’ EVENTO

Lo spettacolo si terrà nelle piane subito sotto la vetta del Monte Folgorito, in località  Folgorito/Col di Melo, alle quali ò possibile accedere solamente a piedi.
I sentieri per arrivare al luogo dell’evento sono diversi ed in generale molto semplici:

  • Percorso A
    da Massa e Montignoso (MS), su strada asfaltata si può raggiungere la località “IL TERMO/PASQUILIO” con possibile parcheggio per 50/60 macchine (parcheggiate in modo opportuno anche lungo la viabilità. La  località Termo può anche essere raggiunta in 30 minuti su strada sterrata, dalla  località Fontana Morosa con possibili 15/20 posti macchina; dalla località il TERMO/PASQUILIO lungo la strada sterrata, sostanzialmente pianeggiante, si raggiunge l’area dello spettacolo in circa 40/50 minuti su sentiero CAI n. 140.
  • Percorso B
    da Montignoso (MS), su strada asfaltata in direzione Strettoia (LU)superata la Fortezza Aghinolfi con deviazione a sinistra si raggiunge la località  Colle Piano e poi Colle dell’Arancio, dove è possibile parcheggiare circa 15/20 macchine; da qui a piedi in 60/90 minuti per strada sterrata e sentiero montano, segnato CAI con n° 140, si raggiunge l’area dello spettacolo;
  • Percorso C
    dal paese di Vietina, con parcheggio per 8/10 macchine, su sentiero-mulattiera, sempre a piedi, in 50/60 minuti si raggiunge l’area dello spettacolo;
  • Percorso D
    Da Ripa (LU) su strada asfaltata si raggiunge un parcheggio con 6/8 posti macchina da qui a piede in 10/15 minuti  su sentiero 140A   si incrocia il sentiero 140  che ci porta all’area dello spettacolo;
  • Percorso E
    Da Riomagno, comune di Seravezza, con parcheggio per 10/15 macchine si percorre a piedi la mulattiera sentiero 140 che porta al Monte di  Ripa in 30/40 minuti, da cui sempre sul sentiero 140 in 120/140 minuti si raggiunge l’area dello spettacolo.

SCARICA DETTAGLIO PERCORSI, INFO E MAPPA .PDF

Per il giorno sabato 18 agosto NON SONO PREVISTE GITE ORGANIZZATE, i partecipanti potranno raggiungere il luogo autonomamente.

Volontari del Cai Massa e dei Cai della Toscana saranno comunque presenti lungo il percorso per facilitare il raggiungimento del luogo dello spettacolo.

IMPORTANTE NOTARE
Lo spettacolo sarà a titolo gratuito e con accesso libero e si terrà all’aperto in un area priva di vegetazione di circa 1000/1300 mq di estensione.
Non è prevista la somministrazione di cibi e bevande.
I percorsi per raggiungere l’area sono strade sterrate e sentieri di montagna.
Si consiglia ai partecipanti di attrezzarsi adeguatamente prima di partire.